Presentazione C.I.C. El Canfin

Il Centro Iniziativa Culturale (C.I.C.), Associazione Culturale no profit, si è costituito a Baricetta (RO) nel settembre del 1991 ad opera di un nucleo di persone che si proponeva di promuovere tutte le attività culturali ed artistiche finalizzate alla educazione e alla promozione umana e sociale. Un concorso indetto tra gli alunni delle scuole locali porta alle scelta del nome "El Canfin" (lampada a petrolio), si organizzano concerti, conferenze, diaproiezioni, visite a mostre e musei, animazione per i ragazzi.
In questo ambito si è risvegliato in alcuni soci un vecchio amore per il teatro, si è cercato un testo, tradotto, adattato, si è cominciato a provare…e così con fatica e tanto lavoro è nato "Sganarello, overo el cornuto imaginario", una versione in veneto dell'opera di Moliére che il 2 luglio 1994 costituisce il debutto del Gruppo Teatrale, la compagnia teatrale amatoriale della nostra associazione.
Il successo e la gratificazione sono tali da incoraggiare il proseguire dell'attività, il palcoscenico fa maturare nuove consapevolezze, tutto ciò porta al secondo lavoro importante "La casa nova" di Carlo Goldoni che viene rappresentato a Rovigo nel gennaio 1997 al Teatro San Bortolo con buon successo di pubblico e di critica.
A dicembre 1998 presentiamo "Da l'ombra al sol"di Libero Pilotto, autore feltrino di fine '800, poi nel 2002 "Gildo Peragallo, ingegnere", scherzo in tre atti di Emerico Valentinetti. Ultimo allestimento “El Refolo”, commedia in veneto di Amelia Rosselli, prima rappresentazione in giugno del 2007, replicato più volte con successo, è stato selezionato per il 15° Festival Internazionale “Ave Ninchi” e rappresentato in questo ambito nel dicembre 2007 al Teatro Miela di Trieste.
Per concludere, il nostro è un teatro di tradizione, in italiano e in lingua veneta, curato nelle scenografie e nei costumi, con adattamenti dei testi rispettosi, per quanto possibile, degli autori. Il percorso da noi seguito è lineare nel suo svolgimento, siamo passati dal teatro del '600 (Moliére), al '700 (Goldoni), all' 800 (Pilotto), al '900 (Valentinetti e Rosselli) cercando sempre di migliorare nelle tecniche attoriali e crescere nelle possibilità e conoscenze tecniche.
Una compagnia teatrale giovane che crede nel teatro e si realizza nel fare teatro.

Sottocategorie

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie. Leggi informativa sui cookie.