Commedia Quei Cari Parenti

Commedia brillante in dialetto veneto, scritta da Arnaldo Boscolo.

Trama:

La generosità e la bontà di cuore di una coppia benestante vengono messe alla prova da un gruppetto di parenti squattrinati e invadenti.
A rendere più complicata l'esistenza del padrone di casa ovvero Gilmo dal Molin, primo oboista dell'orchestra del Metropolitan, il suo vicino di casa che si dimostra scorbutico e iper protettivo nei confronti del figlio che studia medicina.
Ad un certo punto i rapporti tra Gilmo e gli zii si deteriorano così decide di lasciare la casa e dedicarsi al mondo della musica girovagando per il mondo. Quando dopo svariati mesi torna a casa, Gilmo trova i suoi "cari parenti" ridotti alla fame così decide di liberarsene spedendoli a Bologna e riacquista la sua amata tranquillità.

Personaggi:

Gilmo Dal molin (Doriano Gambato)
La moglie Rosi (Ilaria Gabrieli)
La cameriera Amia (Moira Crivellari)
La figlioccia Fanny (Silvia Ricci)
I fratelli di Gilmo, Orazio (Otello Tromboni) e Silvio (Enea Marangoni)
Le rispettive mogli, Loredana (Antonietta Cappato) e Olga (Mara Putinato)
L’intraprendente domestica di Orazio, Liberata (Lorella Guarnieri)
Il prof. Cadenaghi (Massimiliano Battiston)
La moglie del prof: Clotilde
Il figlio del prof: Mauro
Rafel vetturino (Alessandro Bertaglia)

Regia: Maurizia Pasotto

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'uso dei cookie. Leggi informativa sui cookie.